Il mercato dei PC torna, anche se di poco, in direzione di crescita ⋆ FGR* Blog

12/07/2019 por

Il mercato dei PC torna, anche se di poco, in direzione di crescita ⋆ FGR* Blog


Il mercato dei PC invia segnali di crescita, per quanto contenuta:
sono i dati trimestrali di

Gartner
, riferiti al secondo trimestre 2019, che confermano questa dinamica
con un aumento delle vendite dell’1,5% rispetto allo stesso periodo del
2018.

Parliamo di circa 63 milioni di PC contro i 62 milioni dello scorso anno.
Secondo le analisi di Gartner la domanda stata trainata dall’acquisto di
nuovi sistemi basati su sistema operativo Windows 10 da parte del mondo delle
aziende
.

Altra dinamica che ha favorito le vendite una progressiva attenuazione
dello shortage dei processori Intel
, che ha caratterizzato il mercato sin
dai primi mesi del 2018. Questa problematica ha influenzato maggiormente le
aziende produttrici di pi piccole dimensioni, con i top player che sono stati
capaci di rispondere in tempi rapidi potendo in questo anche scontare un
maggiore potere negoziale con Intel per ottenere i volumi di processori
necessari per la propria produzione.

Si vede bene questo dal peso complessivo dei 3 principali produttori globali:
Lenovo, HP e Dell concorrono al 64,1% del totale di mercato nel periodo di
riferimento, contro il 60,7% raccolto nel secondo trimestre del 2018. Attenzione
per: le difficolt di Intel a far fronte alla domanda di processori da parte
del mercato non sono terminate
, con effetti destinati a farsi sentire ancora
per buona parte del 2019.

Lenovo si conferma primo produttore globale per volumi, con una quota
di mercato del 25% e un tasso di crescita del 15,9% rispetto allo scorso anno.
Segue HP con il 22,2% mentre Dell al terzo posto con il 16,9%:
queste due aziende hanno registrato un tasso di crescita inferiore rispetto a
Lenovo, con poco pi del 2% su base annuale.

Apple si mantiene stazionaria al quarto posto con il 5,9% e una
situazione complessivamente invariata rispetto allo scorso anno. Acer
raccoglie il 5,4% del totale di mercato e ASUS segue con il 4,9%:
entrambe hanno visto i propri volumi scendere rispetto allo scorso anno,
rispettivamente del 14,4% e del 9,9%.



Source link

0 comentários