Il mese scorso Microsoft aveva confermato la presenza di problemi con la visualizzazione e il funzionamento del Menu Start su Windows 10 per alcuni utenti. Il bug si era presentato per la prima volta in seguito al Patch Tuesday del mese di Settembre e dopo pochissimo tempo stato segnalato come “risolto” dai tecnici dell’azienda. In realt altri utenti hanno continuato a riportarlo anche in seguito all’aggiornamento all’ultima versione disponibile.


Il 19 Settembre Microsoft scriveva: “Al momento Microsoft non ha trovato, nella build installata con il KB4515384, problemi su Search e Menu Start capaci di deteriorare in maniera significativa l’esperienza degli utenti”. L’azienda aveva anche specificato che avrebbe “continuato a monitorare la situazione per assicurare agli utenti un’esperienza di alta qualit durante l’interazione con le suddette funzionalit” del sistema operativo.

Pare per che alcuni utenti di Windows 10 1903 che hanno gi installato le ultime patch rilasciate sui canali ufficiali stanno ancora soffrendo del bug introdotto con lo scorso Patch Tuesday. E a questi utenti ha risposto un ingegnere Microsoft sul sito Answers proprietario: “Siamo a conoscenza del problema e stimiamo di rilasciare una soluzione definitiva a fine Ottobre”, ha scritto sul forum il rappresentante dell’azienda.

La risposta risale al 12 Ottobre scorso e il bug, sebbene sia noto ai tecnici Microsoft, non stato ancora introdotto fra i problemi noti dell’ultimo Patch Tuesday. Non chiaro al momento neanche quanto sia realmente diffuso il malfunzionamento del Menu Start, ma pare che l’azienda voglia finalmente sistemarlo attraverso un update fuori programma che verr rilasciato prima del Patch Tuesday del prossimo mese di Novembre.





Author:

Source link: Microsoft: i problemi del Menu Start saranno sistemati con un prossimo update

DEIXE UMA RESPOSTA

Por favor digite seu comentário!
Por favor, digite seu nome aqui

Esse site utiliza o Akismet para reduzir spam. Aprenda como seus dados de comentários são processados.