Proprio in questi giorni Verizon ha annunciato di aver coperto con il segnale 5G 13 stadi della NFL, fra cuil i Bank of America Stadium, l’Empower Field di Mile High, il CenturyLink Field, il Ford Field, il Gillette Stadium e l’Hard Rock Stadium. Si tratta solo di un primo gruppo: Verizon ha dichiarato che nell’arco del campionato NFL 2019/2020 la lista di stadi coperti dal servizio 5G verrà estesa.

Le prime opinioni sul servizio 5G negli stadi non sono positive

Non si può che accogliere positivamente l’iniziativa di Verizon ma, secondo quanto riporta Ars Tecnica, la qualità del servizio lascia molto a desiderare. 

Il problema è prevalentemente quello della copertura. Verizon ha specificato che il servizio si concentrerò sulle seating area, cioè i posti dove siedono gli spettatori, specificando che non necessariamente tutte saranno coperte. La copertura reale varia da stadio a stadio ma l’azienda ha specificato che, per ora, almeno alcuni degli stadi non avranno alcuna copertura 5G al di fuori di questi settori e, di conseguenza, ci si dovrà accontentare del classico 4G.

La limitata copertura è dovuta al fatto che Verizon ha deciso di implementare in questi stati il 5G Ultra Wideband che garantisce il massimo della velocità ottenibile dal protocollo 5G ma si appoggia a bande di frequenza elevatissime (sopra i 30 GHz) che soffrono moltissimo le interferenze: basta un muro, anche molto leggero, per bloccare il segnale, fatto che spiega la scelta di concentrarsi sulle aree dove si siedono gli spettatori per guardare il match, più facilmente raggiungibili dai ripetitori. 

Appoggiandosi a frequenze più basse, il vantaggi del 5G sono molto meno evidenti e la velocità di trasferimento dati è solo leggermente superiore a quanto ottenibile con le attuali reti 4G, come avevamo avuto modo di segnalare qui



Author:

Source link: La rete 5G di Verizon installata negli stadi americani non funziona poi così bene

DEIXE UMA RESPOSTA

Por favor digite seu comentário!
Por favor, digite seu nome aqui

Esse site utiliza o Akismet para reduzir spam. Aprenda como seus dados de comentários são processados.