Bentley EXP 100 GT è la concept che la società inglese di proprietà del gruppo VW ha annunciato per i 100 anni dalla fondazione del marchio. Come si può vedere nelle immagini le linee richiamano modelli attuali ma guardano anche al futuro del brand con tante nuove funzioni.

Bentley EXP 100 GT

La società inglese ha dichiarato che la nuova Grand Tourer punta a dare ai suoi proprietari esperienze uniche anche grazie alla guida autonoma (grazie all’intelligenza artificiale). Il tutto senza però dimenticare il lusso che contraddistingue Bentley.

Bentley EXP 100 GT è elettrica, ma con stile

La nuova Bentley EXP 100 GT sfrutta una piattaforma completamente elettrica ed è pensata come un progetto per le automobili che saranno in circolazione nel 2035. Grazie all’intelligenza artificiale (Bentley Personal Assistant) sarà possibile personalizzare l’esperienza sia del guidatore che dei passeggeri.

I materiali impiegati sono i più disparati e così troviamo legno accostato al rame oppure una vernice realizzata dalla cenere degli scarti del riso. Non c’è vera pelle ma un tessuto che ne richiama lo stile e che è realizzato a partire dalla lavorazione dell’uva per il vino. Non mancano poi lana inglese e cotone per un tocco “soft”.

Le dimensioni imponenti (5,8 metri di lunghezza per 2,4 metri di larghezza) sono state scelte per ricordare le automobili Bentley del passato. La struttura della nuova Bentley EXP 100 GT è però realizzata con materiali moderni come fibra di carbonio e alluminio che la rendono resistente e leggera.

Per entrare all’interno dell’automobile ci sono porte lunghe due metri (letteralmente) che hanno un’apertura a forbice verso l’alto fino a quasi tre metri. La griglia anteriore è in pieno stile Bentley e vede i fari circolari fondersi con essa.

Intelligenza artificiale al servizio del lusso

L’automobile, quando si avvicina il proprietario, si illumina proprio a partire dalla zona frontale grazie a una matrice luminosa integrata per poi fluire sul cofano e nell’abitacolo accompagnando così l’utente. Arrivando alla parte posteriore invece si può notare una struttura basata su OLED 3D che si uniscono alle luci posteriori.

I giochi di luce si trovano anche all’interno dove l’assistente personale è integrato nella console centrale che è realizzata con un unico pezzo di cristallo di Cumbria. L’illuminazione può poi variare in base al contesto o all’umore del proprietario.

automobili bentley concept

In termini di tecnologia, una serie di sensori (tra i quali quelli per gli occhi, tesa e pressione sanguigna) regola automaticamente la temperatura all’interno senza l’intervento del proprietario mentre i sedili si adattano alla seduta continuamente.

Bentley EXP 100 GT e il Bentley Personal Assistant AI possono poi funzionare con cinque modalità. Per esempio è possibile simulare la guida in una cabrio (analizzando luce, aria, etc.) oppure isolarsi il più possibile dall’esterno. Con la modalità “capture” viene registrato ciò che succede dentro e fuori l’automobile per poi riviverli successivamente.



Author:

Source link: Bentley EXP 100 GT: elettrica e guida autonoma per il centenario

DEIXE UMA RESPOSTA

Por favor digite seu comentário!
Por favor, digite seu nome aqui

Esse site utiliza o Akismet para reduzir spam. Aprenda como seus dados de comentários são processados.